skip to Main Content
Roberto Vagheggi Nuovo Direttore Generale Della Divisione Chimica Industriale Di Esseco Group

La Divisione Chimica Industriale di Esseco Group ha annunciato la nomina di un nuovo Direttore Generale: è l’Ing. Roberto Vagheggi, professionista di grande esperienza, da oltre 20 anni nel settore chimico. È la prima volta che Esseco Group, gruppo industriale italiano di proprietà famigliare, affida ad un manager la gestione di un intero settore, nelle sue varie articolazioni.

Nel suo nuovo ruolo, Roberto Vagheggi avrà l’obiettivo di gestire la crescente complessità, anche legata alle numerose acquisizioni degli ultimi anni, e sviluppare la complementarità delle attività industriali di Esseco Group, garantendo alla Divisione Chimica Industriale di poter continuare a crescere e mantenere alta la propria competitività a livello globale.

Vagheggi, già Presidente di Hydrochem Italia e Amministratore Delegato di Altair Chimica e Altair Iberica, con la nuova nomina assume la responsabilità anche di tutte le società facenti capo a Esseco – Divisione Prodotti Industriali, con le controllate presenti in Italia, Gran Bretagna, Francia, Stati Uniti, Messico e Brasile, di Addcon Group e Zolfindustria.

In questo contesto riorganizzativo, al Dott. Andrea Mangiarotti viene assegnato, per l’intera Divisione Chimica Industriale, il ruolo di Marketing Director, con il compito di indirizzare e coordinare le attività di Marketing, sia sul lato delle vendite che delle materie prime strategiche, con l’obiettivo di ottenere e massimizzare le sinergie di mercato di una divisione le cui attività sono fortemente interconnesse.

Nato nel 1966 e laureato in Ingegneria Elettronica presso l’Università degli Studi di Firenze, Roberto Vagheggi ha al suo attivo diverse pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali.
Inizia la propria carriera nel settore industriale nel 1995 nella multinazionale Sun Chemical. Nel 2002 diviene Direttore Generale e A.D. di Union Derivan SA per cui si occupa di ristrutturare la società, prepararne la vendita e gestirne l’ingresso in Caffaro, società di proprietà di SNIA SPA. La stessa sfida gli viene posta nel 2009 in cui riceve l’incarico di ristrutturare e vendere la società italiana Altair Chimica. Porta a compimento il proprio mandato nel 2011 quando Altair Chimica viene comprata da Gruppo Esseco, che gli chiede di rimanerne a capo. Sotto la sua guida, Altair Chimica riesce a conseguire 11 anni di crescita consecutiva, passando da 40 a oltre 100 milioni di Euro di fatturato e partecipando alla fondazione di Altair Iberica e all’acquisizione di Hydrochem Italia, dove gestisce il progetto di ristrutturazione e rinascita.

Esseco Group offre prodotti e servizi per l’industria della chimica organica, inorganica e dell’enologia: è attiva in numerosi settori industriali, tra i quali l’agroalimentare, il farmaceutico, la detergenza, l’industria della gomma, della carta e molti altri. Il Gruppo, che ha oltre 100 anni di storia, è presente direttamente in 15 paesi del mondo con oltre 1.000 dipendenti; nel 2020 ha raggiunto un fatturato consolidato di 449 milioni di Euro.

Back To Top